Graduatorie personale ATA e Mobilità 2018-2019

Nazionale -

 

Di seguito tutte le prossime scadenze e novità per docenti e personale ATA.

Per eventuali consulenze e informazioni contattate le nostre sedi territoriali.

scuola@usb.it
www.scuola.usb.it

PERSONALE ATA - AGGIORNAMENTO GRADUATORIE DI III FASCIA MODELLO D3 (vedi nota 6 marzo in allegato)
Chi ha presentato domanda di inserimento o aggiornamento per il triennio 2018/21 entro il 30 ottobre 2017 dovrà compilare su istanze on line il modello di scelta delle scuole dal 14 marzo – 13 aprile (ore 14.00).
Al seguente link le faq del MIUR www.istruzione.it/graduatoriedistituto_ata/faq.shtml

PERSONALE ATA - CONCORSO 24 MESI (vedi nota 7 marzo e modelli B1, B2, F, H in allegato)
In allegato i modelli di domanda relativi all’aggiornamento delle graduatorie provinciali permanenti del personale ATA per le graduatorie utili per le assunzioni e le supplenze dell’a.s. 2018/2019.
Potranno presentare domanda di inserimento nella graduatoria dei 24 mesi coloro che ne avranno i requisiti anche in una nuova provincia se iscritti solo nella terza fascia di istituto di altra provincia e se attualmente si sono trasferiti.
Anche coloro che hanno chiesto il depennamento perché inclusi nella graduatoria 24 mesi di altra provincia con il modello B1 potranno inserirsi nella nuova provincia.
I bandi per la graduatoria dei 24 mesi saranno pubblicati dagli USR entro il 20 marzo.

DOCENTI E ATA - MOBILITA' a.s. 2018/19 (vedi allegati "mobilità" + CCNI mobilità + intesa)
Il contratto è stato firmato ed è identico a quello dello scorso anno con le percentuali capresto per la mobilità professionale e territoriale.
A breve verrà pubblicata la relativa Ordinanza ministeriale.
Presentazione tramite il portale istanzeonline.
Le date di presentazione delle domande di mobilità, di comunicazione al SIDI e di pubblicazione dei movimenti.

Gli allegati da cominciare a predisporre sono i seguenti, sapendo che chi negli anni precedenti ha già presentato la domanda di mobilità li ritroverà nello "storico" di istanze online:
esigenze di famiglia;
titoli;
servizi svolti (allegato D);
dichiarazione residenza anagrafica;
possesso titolo sostegno;
possesso specifica abilitazione (nel caso di mobilità professionale)
continuità di servizio allegato F;
continuità di servizio per i docenti trasferiti d’ufficio o a domanda condizionata;
eventuali precedenze;
eventuale punteggio aggiuntivo.

Chi può presentare domanda di mobilità
Tutti i docenti, compresi i neo assunti (assunti cioè il 01/09/2017), potranno presentare domanda di mobilità sia provinciale che interprovinciale.
Rimane il vincolo, relativamente al passaggio di ruolo, per coloro i quali non hanno superato l’anno di prova.
Si potranno indicare scuole e ambiti territoriali: la titolarità sarà su scuola per chi otterrà il trasferimento in una delle scuole indicate, la titolarità sarà su ambito se si otterrà il trasferimento su ambito.
Il docente che intende essere trasferito anche su COE (cattedra orario esterna, ossia cattedre su più scuole) deve farne esplicita richiesta nella domanda, altrimenti le preferenze espresse saranno valutate solo per le COI (cattedra orario interna).
La domanda è unica: si potrà richiedere trasferimento provinciale e interprovinciale compilando solo una domanda, sarà possibile chiedere il trasferimento provinciale su una o più province.

Presentazione delle domande
- Personale docente: dal 3 al 26 aprile 2018
- Personale educativo: dal 3 al 28 maggio
- ATA: dal 23 aprile al 14 maggio 2018

Comunicazione al SIDI
Scuola dell’Infanzia: 11 maggio 2018
Scuola Primaria:  11 maggio 2018
Scuola secondaria I grado: 5 giugno 2018
Scuola secondaria II grado: 22 giugno 2018
Personale educativo: 22 maggio 2018
Personale ATA: 22 giugno 2018

Pubblicazione dei movimenti
Scuola dell’Infanzia: 8 giugno 2018
Scuola Primaria: 30 maggio 2018
Scuola secondaria I grado: 25 giugno 2018
Scuola secondaria II grado: 10 luglio 2018
Personale educativo: 22 giugno 2018
Personale ATA: 16 luglio 2018

Mobilità professionale verso i Licei musicali
Comunicazione al SIDI:  8 maggio 2018
La pubblicazione dei movimenti dovrebbe avvenire in due step: prima per il personale di cui all’articolo 4 comma 9 e poi per quello di cui all’articolo 4 comma 10 del CCNI:
28 maggio 2018:
per il personale che ha insegnato per almeno dieci anni continuativi nella specifica disciplina nei soli istituti dove erano già attivate le sperimentazioni di ordinamento di liceo musicale;
per il personale che ha insegnato, nella specifica disciplina e nella medesima sede dei licei musicali istituti a partire dall’ a.s. 2010/11(4).
4 giugno: per il restante personale aspirante al passaggio di cattedra o di ruolo.