PICCOLO DECALOGO DI AUTODIFESA PER IL PERSONALE ATA

Nazionale -

Anche quest’anno con l’inizio delle lezioni si rende necessario organizzare l’intera attività degli istituti. E, come spesso succede, il personale ATA non viene tenuto in considerazione nelle scelte che vengono fatte dai dirigenti scolastici o dal Collegio docenti.

Pertanto USB Scuola vi inoltra qualche piccolo suggerimento per autodifendervi nelle vostre scuole, ma anche affinché si comprenda il valore e l'indispensabilità del personale ATA, lavoratori della scuola che non possono e non vogliono più subire abusi, vessazioni, aumento delle mansioni, discriminazioni e soprusi per il mancato rispetto del contratto e della normativa vigente.

Gli organici dimezzati di questo anno scolastico urlano vendetta. Sulle spalle del personale di ruolo si giocano contemporaneamente l’aumento dei carichi di lavoro e i tagli del personale precario. È davvero ora di dire basta!

Per consulenze e consigli ci si può rivolgere alle sedi USB del proprio territorio

(http://www.usb.it/index.php?id=dovesiamo), negli orari di sportello o scrivere a scuola@usb.it

Cominciamo l’anno scolastico con le idee più chiare sui propri doveri e soprattutto sui propri diritti. Alziamo la testa colleghi e cominciamo a riprenderci dignità, salario e diritti!

Buon anno a tutti,

USB P.I. Scuola