13 MAGGIO: TERZA TAPPA DELLA MOBILITAZIONE CONTRO L'INVALSI, PER LOSBLOCCO DEI CONTRATTI E I DIRITTI DEI PRECARI - iniziative in diverse città

Nazionale -

Il 13 maggio sarà la volta di scuole medie e superiori, dopo la buona prova di resistenza di scuole dell’infanzia e primarie. In questi giorni, oltre allo sciopero dei lavoratori della scuola, ci sono state iniziative di sensibilizzazione da parte degli studenti alle quali, in diversi casi, hanno partecipato anche gli insegnanti. Il 13 maggio infatti saranno migliaia gli studenti che lasceranno i fascicoli in bianco come segno di opposizione al modello di scuola a crocette.

Tra le iniziative di piazza del giorno dello sciopero a cui USB invita i lavoratori della scuola a partecipare, segnaliamo quella di Roma, che prevede un volantinaggio davanti ad un istituto simbolo della valutazione voluta dalla BCE e poi un presidio al MIUR.

A Bologna, i lavoratori in sciopero si ritroveranno sotto l’USR. Oltre alla richiesta di ripristinare gli organici pre-Gelmini, di sbloccare il rinnovo del contratto e di stabilizzare i precari, porteremo in piazza la protesta dei precari sottoposti agli assurdi, costosi disorganizzati percorsi abilitanti e dei collaboratori scolastici che vedono di continuo aumentare i carichi di lavoro.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni