Appello per lo sciopero Invalsi del 9 maggio

Il 3 e 9 maggio in tutte le scuole si svolgeranno le prove Invalsi. L'USB Scuola è da sempre schierata contro questo ingiusto sistema di valutazione degli alunni, che si traduce - com'è ormai chiaro a tutti - in un sistema di catalogazione degli istituti in scuole di serie A e B.

Nazionale -

 

Anche quest'anno l'USB Scuola assieme agli altri sindacati di base ha proclamato lo sciopero in concomitanza con le prove Invalsi, ma a causa della legge "antisciopero", la 146/90, lo sciopero di giorno 9 è stato bloccato dalla Commissione di Garanzia, poiché troppo vicino allo sciopero del pubblico impiego convocato dall'Usae per il 12 maggio.

Facciamo pubblico appello all'Usae affinché si attivi per escludere dallo sciopero del 12 il comparto scuola, in modo da permettere ai lavoratori della scuola di scioperare per opporsi al progetto di scuola incarnato dall'Invalsi e dalla legge 107 voluta dal PD e dal governo Renzi. Le deleghe alla 107, passate con la compiacenza più o meno esplicita dei sindacati gialli, Cgil, Cisl, Uil e Snals, hanno reso lo svolgimento delle prove Invalsi da parte degli alunni obbligatorio per l'ammissione agli esami di Stato. Quest'anno potrebbe essere l'ultimo in cui per i lavoratori della scuola sarà possibile esprimere il proprio dissenso verso il modello di scuola rappresentato dall'Invalsi.

Ci auguriamo che i lavoratori non debbano ancora una volta rinunciare a far sentire la propria voce a causa della legge "antisciopero".

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni