CONTRO IL CANCRO DEI SINDACATI COMPLICI: ALLE ELEZIONI RSU USB E ANIEF LISTE SEPARATE MA STESSO OBIETTIVO

Nazionale -

Il monopolio della rappresentanza sindacale di Cgil, Cisl, Uil, Snals e Gilda ha portato i lavoratori della scuola a perdere enormi quote di salario e diritti, la scuola ad essere preda degli appetiti degli speculatori privati, l’istruzione ad essere una merce e quella qualità destinata solo a chi può permettersela.

Visti i risultati, i sindacati cosiddetti rappresentativi o sono stati complici o sono stati incapaci di difendere i lavoratori della scuola e l’istruzione pubblica.

Le elezioni RSU del 3,4 e 5 marzo ci danno un’importante occasione per sottrarre ai sindacati complici parti consistenti del loro strapotere e dei loro privilegi, di liberarci e liberare la scuola dalla loro opportunistica rassegnazione alle politiche di Renzi.

L’USB nasce con il progetto di unificare le forze sindacali alternative e conflittuali, ma l’unità si fa con i fatti su obiettivi concreti.

Per questo, condividendo con l’ANIEF l’obiettivo di fermare l’arroganza e il servilismo di Cgil, Cisl, Uil, Snals e Gilda, invitiamo i lavoratori nelle cui scuole non sia presente una lista RSU dell’USB, a sostenere le liste Anief e gli altri sindacati alternativi.

Se sono presenti solo liste dei sindacati complici, invitiamo ad astenersi dal voto.



* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni