Ex-LSU ATA e Appalti - 20 novembre sciopero: internalizzazione subito e a tempo pieno

Nazionale -

Nella giornata di ieri il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione ha dato parere favorevole alla bozza di decreto interministeriale per l’internalizzazione dei lavoratori ex LSU/ATA e appalti storici addetti alle pulizie nelle scuole.

Un parere favorevole accompagnato da una serie di richieste di modifiche che confermano tutti gli appunti mossi da USB il 5 Novembre.

Il CSPI, come USB, chiede di modificare la parte che riguarda la possibilità di inserire una sola provincia, così come USB aveva chiesto o di opzionare tutte le province della regione o di trasformare la graduatoria in regionale.

Il CSPI chiede di ampliare il numero dei posti a bando in base a quelli effettivamente accantonati ed esprime preoccupazione sui contratti part time e chiede una verifica attenta, da parte degli uffici del Miur, sul reale possesso dei requisiti di accesso. USB il 5 Novembre aveva protestato contro il furto di più di 200 posti accantonati da parte del MEF ed espresso il totale rifiuto dei contratti part time, chiedendo l’apertura di un tavolo parallelo tra tutti i ministeri interessati per affrontare la questione degli esuberi, senza però mettere in dubbio il bando, che deve uscire il prima possibile.

Il parere del CSPI è un passaggio importante, che evidenzia come non ci sia più alcun impedimento alla veloce pubblicazione del bando.

Per questo chiamiamo a raccolta tutti i lavoratori il 20 Novembre per un grande sciopero con presidio al MIUR, con l’obiettivo di ottenere la pubblicazione immediata del bando che recepisca i rilievi di USB e del CSPI così da mettere finalmente la parola fine all’esperienza ventennale di sfruttamento da parte delle cooperative

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni