Ex LSU/ATA e appalti storici: dopo vent’anni di lotte l’internalizzazione ad un passo!

Nazionale -

Si è tenuto oggi, 20 novembre, lo sciopero dei lavoratori ex-LSU ATA e appalti storici addetti alle pulizie nelle scuole.
Durante il partecipassimo presidio al MIUR, una delegazione dell’USB ha tenuto un lungo incontro
con il sottosegretario De Cristofaro e il dirigente MIUR dott. Greco, nel corso del quale è giunto il decreto interministeriale con la firma dei ministri interessati con bollinatura del Mef, preludio all’imminente pubblicazione del bando, dopo un veloce passaggio alla Corte dei conti.
Il decreto accoglie molte delle richieste che USB aveva avanzato per migliorare il bando: l’eliminazione dei
massimali di punteggio per i titoli e i servizi, trovare una soluzione all’impossibilità di indicare altre province oltre a quella di servizio, la necessità di utilizzare i fondi dei pensionamenti del personale ata internalizzato per trasformare in full time i contratti di coloro che eventualmente dovessero entrare con contratti part time, ipotesi che noi comunque proveremo a scongiurare del tutto. 
È stato inoltre garantito l'impegno per la soluzione ai mancati pagamenti per i lavoratori campani, ormai da 5 mesi privi di retribuzione.
USB resta in attesa della pubblicazione del decreto firmato e del relativo bando, che chiediamo avvenga già la prossima settimana  al fine di evitare qualsiasi ritardo tecnico dovuto all’espletamento della procedura concorsuale.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni