FERRARA: PROSEGUE LA MOBILITAZIONE DEI PRECARI CON L'USB PER LA RESTITUZIONE DELLE FERIE NON GODUTE

Nazionale -

Un gruppo di lavoratori della scuola dell’Unione Sindacale di Base ha tenuto un presidio davanti alla sede della Ragioneria dello Stato di Ferrara nel primo pomeriggio del 17. Davanti gli uffici del MEF è stato srotolato uno striscione che recitava “Lo stato paghi i debiti verso i precari”. L'azione fa parte della campagna nazionale contro il furto delle ferie che ha visto azioni analoghe in altre città dell'Emilia e di altre regioni. Una delegazione di manifestanti ha incontrato alcuni funzionari della Ragioneria (non erano presenti dirigenti) a cui sono stati spiegati i motivi del presidio e richiesto di trasmettere al MEF un documento che denuncia la gravità della situazione. E' stato loro fatto presente che USB, dopo aver inviato le diffide alle scuole, intende ora proseguire la vertenza con i ricorsi al Giudice del Lavoro.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni