MILANO: INFONDATE LE VOCI SUL RICONOSCIMENTO NELLE GAE DI UN PUNTEGGIO PER IL SUPERAMENTO DEL CONSORSINO 2012

Nazionale -

Dopo aver ricevuto alcune segnalazioni dai lavoratori precari circa il possibile inserimento nelle GaE di Milano di un punteggio inerente il superamento del concorso 2012, abbiamo contattato direttamente l'UST di Milano avendo, così, conferma che gli uffici non prenderanno in considerazione e, quindi, non riconosceranno i 3 punti a chi dovesse impropriamente dichiararli nella domanda di aggiornamento, in quanto la Tabella titoli non ha subito alcuna variazione rispetto al precedente aggiornamento.

Ricordiamo che l’USB criticò aspramente il bando del concorso 2012 (presentando anche un ricorso al TAR che attende ancora una sentenza) e che tra i motivi del nostro dissenso vi era il fatto che, per la prima volta nella storia dei concorsi pubblici, il superamento del “concorsino” Profumo (14.000 posti in 2 anni!) non prevedeva il riconoscimento di alcuna idoneità. Il fatto è sicuramente deplorevole, ma illudere i precari è diventato lo sport preferito del Miur e delle Università che fanno affari d’oro sui corsi abilitanti. Noi restiamo convinti che, come sempre nella storia, solo una forte mobilitazione ridarà diritti e dignità ai lavoratori della scuola e che sia velleitario cercare riparo in commi e codicilli.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni