Personale ATA: a Napoli primo presidio!

Stamane combattivo e partecipato presidio di protesta dei lavoratori tecnico-amministrativi della Scuola pubblica dinanzi alla Direzione scolastica regionale della Campania.


Hanno sventolato le bandiere rosse della Usb -Scuola, portate dai lavoratori e dalle lavoratrici di nuovo ingiustamente discriminati, dopo anni, se non decenni, di lavoro precario.

Il governo del signor Renzi e della sua Ministra, prosegue l'attacco alla Scuola Pubblica, mostrando il proprio disprezzo nei confronti dei lavoratori della scuola e in particolare nella sua componente più proletarizzata e sfruttata.


Ma anche questo ignobile sopruso non rimarrà senza risposta!


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni