PUBBLICATO IL DECRETO E LA CIRCOLARE SULLE ASSUNZIONI IN RUOLO DEI DOCENTI: ancora caos e incertezze sugli esuberi

Nazionale -

In allegato pubblichiamo il D.M. 74, la circolare ministeriale del 10 agosto e le tabelle sulle assunzioni in ruolo dei docenti riviste dal ministero. Per le considerazioni su questa tornata di assunzioni rimandiamo al comunicato precedente, mentre non possiamo non segnalare come tutte le operazioni si stiano svolgendo nella totale incertezza. Oltre alla confusione generata dall'accantonamento di posti per ricorsi vari, è ancora tutta da definire la partita  della ricollocazione dei docenti in esubero, la quale ha la precedenza sulle nomine in ruolo e dei precari annuali. Il Come però molti sanno, la Funzione Pubblica non ha dato il via libera alla firma del contratto sulle utilizzazioni; contratto che avrebbe dovuto normare la “deportazione”. Pertanto a tutt’oggi non gli uffici scolastici non hanno ancora una procedura da seguire.

Alcune disponibilità presenti nella tabella potrebbero quindi venire modificate dalla “deportazione” di colleghi in esubero su un'altra classe di concorso. La norma dice che il totale delle assunzioni dovrà restare invariato e che i posti soppressi in una classe di concorso andranno dati ad altre classi o ordini di scuola. Il ministero indica il 20 agosto come data di inizio delle procedure e il 31 come termine ultimo, ma in questo contesto appare sempre più difficile che si rispettino i tempi.

Ancora nulla invece per quanto riguarda le dovute 5.000 assunzioni tra il personale ATA.  Il ministero appare più preoccupato di applicare subito la Spending review, obbligando migliaia di docenti inidonei e ITP a transitare su posti di assistenti amministrativi.      

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati