"Ricompaiono" nove posti di lavoro in più per i collaboratori scolastici a Catanzaro grazie all'intervento dell'USB di Lamezia

Catanzaro -

L'Ufficio Scolastico Regionale ogni anno preleva dalle Scuole (è autorizzato dalla contrattazione integrativa regionale) una decina di collaboratori scolastici.



Al solito si scelgono sempre gli amici o gli amici degli amici, i più mansueti, i più disponibili.



Anche quest'anno è stato così ma questa volta hanno trovato sulla loro strada l'USB particolarmente agguerrita contro i modi e l'arroganza utilizzati nel richiedere ai dirigenti scolastici, sempre proni, "il consenso per l'utilizzazione.....con decorrenza immediata(data 31.8.2010)...senza sostituzione". E quì casca l'asino.



L'USB interviene, scrive, scrive articoli sulla stampa, ne informa il nazionale...., l'USR(in questo caso l'ambito territoriale di Catanzaro) forse si rende conto di avere esagerato ed in data 8.9.2010 pubblica un ulteriore calendario delle convocazioni ed in tutte le scuole che avevano ceduto, senza sostituzione, i coll. scolastici procede, invece, alla loro sostituzione.



In ultimo, per essere chiari, grazie al ns. duro intervento (USB-Federazione della Calabria P.I.) l'USR ha "trovato" altri 9 posti fino al 30.6.2011 e, quindi, 9 lavoratori lavoreranno grazie all'USB.

I documenti per chi avesse voglia di approfondire sono sul sito: www.calabria.rdbcub.it

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni