Trasferimenti I Grado: il MIUR conferma la sua incompetenza

Ieri sera, bontà sua, il MIUR ha finalmente pubblicato i trasferimenti dei Docenti della Scuola Superiore di I grado, con due giorni di ritardo non spiegati né annunciati in alcun modo dal Ministero stesso, ma vissuti con un’ansia enorme dalle migliaia di Docenti già sconvolti dagli esiti e dai numerosi errori verificatisi per la scuola Primaria.

Come immaginavamo e temevamo, anche in questi movimenti gli errori non si contano. “I nostri telefoni hanno iniziato a squillare all’ora di cena e abbiamo ricevuto telefonate allarmate fino a notte fonda” dice Luigi Del Prete, Dirigente di USB Scuola. “È inspiegabile che colleghi con 16 punti siano stati assegnati al primo ambito scelto e colleghi con 40 punti al decimo o al trentesimo. O il sistema è pieno di falle o il Ministero non ha applicato il Contratto sulla mobilità. In ogni caso la quantità di errori anche grossolani deve portare il Ministero ad un’unica soluzione. Fermare tutto e correggere prima della pubblicazione dei movimenti per la Scuola Secondaria di II Grado, dove ci aspettiamo, ormai, una simile mole di strafalcioni che ledono ogni Diritto del Lavoratore e della Persona!”

Questa mattina USB Scuola sarà al fianco dei Docenti che si recheranno presso gli uffici dell’Ambito Territoriale di Palermo per chiedere chiarimenti e rettifiche immediate.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni