Una Lezione Speciale: TENERE VIVO IL PENSIERO ATTUALISSIMO DI GIORDANO BRUNO

Roma -

 ROMA 17 FEBBRAIO A PIAZZA CAMPO DE' FIORI DALLE ORE 17.00

RICORDIAMO L'IMPORTANTE ANNUALE APPUNTAMENTO PER TENERE VIVO IL PENSIERO ATTUALISSIMO DI GIORDANO BRUNO

 

 

 

 

« Giordano Bruno venne arso vivo a piazza Campo de' Fiori a Roma il 17 febbraio del 1600 perché eretico, pertinace, impenitente... come recitava la condanna del tribunale della Santa Inquisizione Romana. Ma la fiamma della filosofia di Bruno è  pertinacemente viva e potente davanti a noi.

Formidabile insegnamento per affermare la dignità di esseri umani moralmente responsabili e che vigilano per l'affermazione di libertà e giustizia. Formidabile monito per uscire dalla sottomissione ed essere orgogliosi nella faticosa conquista della propria autodeterminazione e per costruire una società di liberi e uguali nel supremo valore della laicità, che non a caso la nostra Carta Costituzionale pone a fondamento dello Stato».

 

Di tutto questo si parlerà a Roma,  venerdì 17 febbraio pv., a partire dalle ore 17.00, a piazza Campo dei Fiori,

sotto il monumento di Giordano Bruno,

nella commemorazione-convegno, promossa dalla

Associazione Nazionale del Libero Pensiero "Giordano Bruno"col patrocinio dell'Assessorato alle Politiche Culturali e del centro storico del Comune di Roma; dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici - Centro Internazionale di Studi Bruniani "Giovanni Aquilecchia" (CISB).

 

PROGRAMMA

Cerimonia deposizione corone e saluti istituzionali Partecipa la Banda Musicale di Roma Capitale  

Relatori Maria Mantello: Giordano Bruno:  il coraggio dell'emancipazione, Francesco De Martini: Giordano Bruno:  libertà e scienza,

Elena Coccia: Beni Comuni,

Gianni Ferrara (Liberi dal bisogno: il valore laico della Costituzione) 

Partecipazione artistica  di Roberta Pugno e Lucia Ianniello in "MateriaImmagineSuono"

 Presenta  Antonella Cristofaro

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni