USB a Montecitorio con gli ATA internalizzati: aumento dell'organico ATA e trasformazione dei part-time in full-time, la lotta non si ferma

Nazionale -

USB Scuola è stata oggi in piazza Montecitorio per rivendicare, con il personale ATA internalizzato, una scuola migliore che passa anche attraverso l'aumento dell'organico ATA e la trasformazione dei contratti part-time in full-time.

In queste ore sono in discussione quattro emendamenti al decreto rilancio che consentirebbero quanto meno ai lavoratori part-time un anno di lavoro a tempo pieno e agli esuberi una integrazione al reddito. Nel corso della manifestazione sono intervenuti gli onorevoli Donno e Gallo, che si sono detti fiduciosi sull'approvazione degli emendamenti tra oggi e domani.

USB continuerà a sollecitare le forze politiche affinché trovino tra loro un accordo per il bene dei lavoratori, ricordando che la lotta non si fermerà fino al raggiungimento di quello che è un obiettivo di giustizia sociale.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni