Gravissimo caricare gli studenti in piazza per Lorenzo, ucciso dall'alternanza scuola lavoro. Subito un’inchiesta sulle responsabilità, nessuno tocchi i ragazzi

Roma -

Caricare e manganellare le centinaia di studenti scesi in piazza a Roma per manifestare al Pantheon la propria rabbia e il proprio dolore per l'omicidio sul lavoro dello studente Lorenzo Parelli, è un atto gravissimo e immotivato.

L’Unione Sindacale di Base chiede che venga aperta immediatamente un'inchiesta per individuare la responsabilità delle cariche e delle violenze sui giovani studenti. Dopo le sospensioni e le denunce per le occupazioni delle scuole, ora il salto di qualità della repressione: li si carica e li si picchia per aver voluto ricordare con rabbia l'assassinio di Lorenzo, ucciso dall’alternanza scuola lavoro e dallo sfruttamento.

 

Unione Sindacale di Base

Roma 23-1-2022

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati