Scuola. DOPO I TAGLI ARRIVA L' ELEMOSINA!!

In allegato il comunicato

Nazionale -

Il governo ha risolto “brillantemente” il problema degli organici anche per il 2010/2011 ha previsto il taglio di
25.600 insegnanti
15.000 personale ATA
5.000 ex-LSU ditte di pulizie e co.co.co delle segreterie
TOTALE: 45.600 tagli anche per il prossimo anno scolastico!


Risolve la questione salariale, che da anni affligge la nostra categoria (in 15 anni il potere d'acquisto reale dei nostri stipendi è calato di circa il 20%), “offrendoci” un paio di caffé.


In attesa del rinnovo contrattuale per il triennio economico 2010-2012 il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha disposto il pagamento dell’indennità di vacanza contrattuale per tutto il personale del comparto scuola, quindi verranno corrisposti a partire da aprile i seguenti “aumenti”:

 

 

                   Aumento lordo da aprile 2010     Aumento lordo da luglio 2010

D.S.G.A                                 8,28                     13,80

COORD.TECNICO/ AMM.VO     7,16                     11,93

DOCENTE SEC.SUPER              7,86                    13,11

DOCENTE SC.MEDIA                7,86                    13,11

DOCENTE SC.ELEM/MATER       7,25                   12,08

ASSISTENTE TECN./AMM.VO     6,26                   10,44

COLLABORATORE SCOLASTICO  5,59                   9,32

 

 

L' RdB Scuola esorta tutti i lavoratori a mobilitarsi contro questo atteggiamento vergognoso del governo e a lottare con decisione per:

    * il ritiro di tutti i tagli del Piano Gelmini-Tremonti

    * un rapido rinnovo del contratto: un contratto ai livelli europei contro gli sprechi dei progetti “farsa” e i contratti truffa per i precari

    * l'assunzione di tutti i precari sui posti disponibili, reinternalizzazione di tutti i servizi

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni