USB ha ragione: il Ministero dell’Istruzione correggerà l’algoritmo

Nazionale -

A seguito della nota che USB Scuola ha inviato al Miur in relazione alla nomina da GPS su posti di sostegno del personale non dotato di titolo ma “riservista”, USB Scuola ha avuto una interlocuzione con il Ministero dell’Istruzione.

Il Ministero ha rilevato la correttezza della nostra nota e il legittimo diritto dell’alunno disabile a essere affiancato da personale specializzato, assicurando i correttivi necessari all’algoritmo per il prossimo anno scolastico.

Nelle more dei correttivi, il Ministero ha contattato gli uffici scolastici regionali affinché venga garantito il legittimo diritto degli alunni disabili a essere affiancati da personale specializzato e procedere ai necessari correttivi.

Ancora una volta, USB Scuola ha individuato un elemento negativo all’interno dell’algoritmo ministeriale di assegnazione delle sedi, cercando di trovare soluzioni ai problemi emersi.

Ribadiamo la nostra richiesta di ritornare alle convocazioni in presenza per garantire un sistema di convocazioni trasparente.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati