Docenti inidonei: uscito il Decreto confermata la truffa

Nazionale -

Spostata ancora la scadenza al 21 settembre per presentare la domanda  di passaggio al profilo ATA che rimane FACOLTATIVA.

 

In Allegato il testo.

 

Non si tratta ancora del Decreto per la mobilità interministeriale ma solo delle "istruzioni" del MIUR. Il personale interessato ancora non può conoscere le effettive possibilità di scelta.

 

Il Decreto emanato conferma tutti gli elementi che danneggiano sia il personale docente che il personale ATA.

 

Le uniche certezze le perdite economiche che i docenti subiranno sia che facciano domanda di passare al personale ATA sia che scelgano di andare in pensione.

 

Unico passetto in avanti per il personale ATA,  infatti a quella data, il 21 settembre,

"A chiusura delle funzioni per la domanda on-line, le SS.LL., tenuto conto della duplice modalità di presentazione delle domande, avranno cura di comunicare, a questa Direzione generale, ufficio 5°, il numero di aspiranti all’inquadramento nei profili ATA distinto per provincia e per profilo professionale e, di conseguenza, il numero dei posti che non risulta più necessario tenere accantonati per l’assegnazione della sede provvisoria a favore del personale in questione."


In questa situazione non si possono mettere "toppe".  E' necessario chiedere l'abrogazione totale dell'art.19!!

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni